Sempre più HR manager si stanno rendendo conto dei vantaggi connessi all’utilizzo di un ATS recruitment system nell’attività di selezione del personale, su tutti il risparmio di tempo attraverso procedure automatizzate, tempo che può essere così destinato ad attività che richiedono un maggior apporto di competenze “umane” qualificate. Tuttavia, attraverso la personalizzazione del software ATS è oggi possibile fare un ulteriore passo avanti nell’online recruiting in un’ottica più ampia che va a toccare non solo la gestione del lavoro dell’e-recruiter, ma anche l’esperienza complessiva del candidato, che andrà a sua volta ad investire, in un senso o in un altro, l’employer branding, ovvero il livello di attrattività dell’azienda come datore di lavoro. 

 

ATS recruitment system personalizzato per aumentare l’employer branding 

 

Professionalità molto richieste hanno spesso la possibilità di scegliere tra più opportunità lavorative, un’esperienza positiva nel processo di selezione potrebbe determinare la preferenza per un’azienda piuttosto che un’altra. Allo stesso modo, nel caso in cui fosse l’azienda a indirizzarsi verso un candidato diverso, una buona gestione del processo di selezione potrebbe in ogni caso influire positivamente sulla propria reputazione come potenziale datore di lavoro. La mancanza di riscontro da parte del recruiter, per esempio, è probabilmente la sensazione più fastidiosa che un candidato possa sperimentare; semplicemente creando risposte automatiche specifiche per le varie fasi programmate del percorso di selezione si avrà la possibilità di scongiurare l’inquietudine creata dall’attesa di risposta, troppo spesso purtroppo un’attesa vana per mancanza di tempo da parte dei selezionatori. Diversi ATS recruitment system possono anche essere configurati per consentire al candidato di verificare in autonomia sulla piattaforma in quale fase del processo si trova il proprio curriculum. 

Restando sempre nell’ambito dell’employer branding, la possibilità di personalizzare l’aspetto grafico dell’interfaccia del software ATS scegliendo font e colori e inserendo immagini e loghi consente all’azienda di essere immediatamente riconoscibile agli occhi dei candidati. 

Infine, con un ATS software personalizzabile si potranno fornire contenuti aggiuntivi unici, testuali o visivi, per i diversi tipi di posizioni aperte, come ad esempio immagini o video relativi alla determinata divisione per la quale si sta cercando una nuova risorsa. Tutto ciò, naturalmente, consente di creare un legame sempre più forte tra l’azienda che promuove la posizione e il candidato che si propone per essa. 

 

I vantaggi di un software ATS personalizzato per gli e-recruiter 

 

Non solo employer branding. Spostando la prospettiva dal lato dell’e-recruiter la possibilità di personalizzare un ATS recruitment system porta diversi altri vantaggi all’attività di selezione del personale. Vediamone alcuni.  

Un ATS recruitment system personalizzato consente di: 

 

  • Organizzare il database dei candidati. Con un software ATS personalizzato è possibile organizzare il database dei candidati attraverso colori, indicatori, filtri sulla base dei propri criteri di selezione affinché l’individuazione dei curriculum durante il processo di recruiting sia più semplice e immediata possibile. 

 

  • Ricevere avvisi automatici. Gli ATS software personalizzabili possono prevedere anche la possibilità di inviare direttamente sui telefoni cellulari dei recruiter messaggi di alert per diverse attività, come nel caso in cui un candidato invii l’application per la posizione offerta. 

 

  • Allineare il software al flusso di lavoro. Gli ATS recruitment system personalizzabili sono dotati della flessibilità necessaria per aggiungere o modificare fasi del processo di selezione sulla base del flusso di lavoro del recruiter di modo che, man mano che il candidato avanza nel suo percorso vi sia corrispondenza esatta all’interno del software HR. 

 

  • Gestire i permessi. In un processo di selezione spesso sono coinvolti più professionisti all’interno dell’azienda. Dotandosi di un ATS software personalizzabile sarà possibile gestire i permessi per accedere alle informazioni del candidato, tutte o parziali (compreso i dati sensibili sulla base del GDPR europeo), necessarie e sufficienti per procedere nel percorso di recruiting definendo le responsività di ogni membro dell’organizzazione coinvolto. 

 
New call-to-action

Tag